Romana Maceri

Romana Maceri

Rifiuti ingombranti, cosa sono e come smaltirli

Rifiuti ingombranti, cosa sono e come smaltirli

Tempo di lettura: 4 min.

 

‘’Cosa sono i rifiuti ingombranti?’’ ‘’Come si smaltiscono i rifiuti ingombranti”? Sono in assoluto le domande che le persone si pongono maggiormente quando si parla di gestione dei rifiuti.

Molto spesso vengono confusi per rifiuti ingombranti i frigoriferi, i televisori, le lavatrici ecc.

Questi rientrano però nella definizione di rifiuti RAEE e hanno pertanto modalità di smaltimento differenti.

Frigoriferi e lavatrici possono essere conferiti come rifiuti ingombranti ma questi subiranno successivamente un processo di smaltimento differente rispetto ai primi.

Alla fine di questo articolo troverai un rimando ad un altro articolo in cui abbiamo parlato di questa tipologia di rifiuti.

Adesso invece andremo a fare chiarezza su cosa sono effettivamente i rifiuti ingombranti e soprattutto su come smaltirli correttamente.

Iniziamo!

 

Cosa sono i rifiuti ingombranti

Per quanto riguarda la definizione di rifiuti ingombranti ti riportiamo quanto descritto dall’Elenco Europeo dei Rifiuti (EER) in corrispondenza del codice CER associato ai rifiuti ingombranti (20 03 07):

‘’Un rifiuto residuo di grandi dimensioni che non ha trovato collocazione in altre tipologie di raccolta differenziata; in altre parole è ingombrante il rifiuto che residua da tutte le raccolte differenziate, avente dimensioni unitarie tali da non poter essere conferito all’ordinario sistema di raccolta del secco residuo’’.

I rifiuti ingombranti, come dice la parola stessa sono quindi rifiuti di grandi dimensioni per i quali non è previsto il conferimento in nessuna delle tipologie di raccolta differenziata disponibile.

Alcuni esempi di rifiuti ingombranti:

  • Armadi;
  • lampadari;
  • biciclette;
  • mobili;
  • ferri da stiro;
  • tavoli:
  • divani, poltrone e sedie;
  • reti e strutture dei letti (anche materassi);
  • giocattoli di grandi dimensioni;
  • zaini e valigie di grandi dimensioni.

 

Come si smaltiscono i rifiuti ingombranti

Come abbiamo detto i rifiuti ingombranti non possono essere smaltiti tramite raccolta differenziata, per farlo ci sono invece due possibili soluzioni:

  • Smaltimento presso l’isola ecologica del proprio comune di residenza;
  • servizio offerto dal Comune di prenotazione del ritiro presso il tuo domicilio.

Per quanto riguarda lo smaltimento in isola ecologica precisiamo che l’isola accetta giornalmente solo un numero limitato di rifiuti ingombranti, è opportuno quindi chiamare preventivamente per evitare brutte sorprese.

Se parliamo di un divano, un mobile o qualsiasi altro oggetto che ricade nella definizione di rifiuto ingombrante, a meno che l’oggetto in questione non sia irreparabile o oggettivamente impresentabile la scelta migliore è sicuramente quella del riciclo.

Come? Semplicemente regalando l’oggetto o addirittura venderlo, è infatti possibile in molti casi far valutare il proprio mobile, divano o tavolo che sia presso un mercatino dell’usato o strutture analoghe  piuttosto che venderlo autonomamente tramite piattaforme come subito.it, facebook market ecc.

Clicca qui per scoprire tutti gli articoli!

Hai bisogno di maggiori informazioni a proposito del Deposito temporaneo dei rifiuti? Clicca qui per una consulenza, la prima è completamente gratuita senza obblighi di nessun tipo!

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

Contatta Romana Maceri

Se hai qualche domanda sui servizi che possiamo offrire alla tua azienda, o se desideri un preventivo, contattaci senza impegno, oppure compila il form indicando il tipo di attività che necessiti. Un nostro operatore ti ricontatterà quanto prima.

Contatti

Telefono : 06 7932841
Fax : 06 7916613

Orari

Lunedì - Venerdì: 9:00/18:00

Richiedi una Consulenza

    Oggetto della richiesta

    Acconsento alla vostra informativa sulla Privacy e Cookie Policy