DEPOSITO TEMPORANEO

è quel luogo preposto allo stoccaggio dei rifiuti prodotti da un azienda (e dovrà trovarsi all’interno dell’azienda o nelle immediate vicinanze dei luoghi di produzione), dove vengono raggruppati per tipologia prima che vengano raccolti, analizzati e smaltiti. Il testo di riferimento legislativo è il D.Lgs 152/2006.

Il deposito temporaneo ha dei limiti sia in termini temporali che quantitativi, nel caso di rifiuti pericolosi il limite quantitativo si riduce di molto.

Ogni produttore è responsabile del proprio deposito temporaneo di rifiuti ed ha il compito di rispettare tutte le procedure e le indicazioni di legge.